Incendio in un centro commerciale, almeno 37 morti

Regolare Commento Stampare

Al momento il bilancio parla di 37 morti ma all'appello mancherebbero circa 69 persone.

Il rogo ha avuto origine nelle sale cinematografiche al quarto piano del centro commerciale.

Il rogo ha bruciato anche lo zoo, situato al terzo piano, dove c'erano circa 200 animali, tra conigli, criceti, istrici, ricci, scoiattoli, procioni e volpi.

Un incendio è scoppiato nel primo pomeriggio di oggi, domenica 25 marzo, nel centro commerciale "Winter Cherry" a Kemerovo, in Siberia. Le immagini diffuse dalle televisioni mostrano colonne di fumo nero che escono dalle finestre e persone che saltano da finestre e cornicioni per sfuggire alla morte. Per spegnere l'incendio è stato impegnato un grande numero di mezzi e uomini dei pompieri.

Il presidente russo Vladimir Putin è stato informato dei fatti. L'ufficio stampa del Comitato Investigativo della Federazione Russa ha comunicato che dopo l'incendio è crollato un padiglione del centro commerciale. Quello di Zimnyaya Vishnya è un complesso di 23.000 metri quadrati, aperto nel 2013, con 250 posti macchina, molti negozi, ristoranti, una sala cinematografica, sala bowling e un'aerea per i bambini.