Calciomercato Inter, Pastore verso la Turchia: Besiktas in pole position

Regolare Commento Stampare

"Il mio ciclo sta arrivando alla fine - ha detto alla radio spagnola Onda Cero l'ex palermitano, cercato a gennaio dall'Inter - e sto cercando di capirlo. Ho ancora un anno di contratto e non so come andrà a finire". Opportunità dunque per l'Inter, che dovrà comunque guardarsi dalla concorrenza del Besiktas e delle squadre della Liga, campionato apprezzato da Pastore: "La Spagna è una possibilità concreta, sia per la lingua che per il gioco".

L'argentino è stato ripetutamente accostato all'Inter durante il mercato di gennaio, ma ora la sua prossima destinazione potrebbe essere in Turchia. "Abbiamo parlato dopo la finale di Coppa Italia, in seguito è diventato dirigente del Psg e mi ha portato in Francia". "Secondo me quest'estate ci saranno tanti cambiamenti in squadra, ma non penso che Neymar andrà via da Parigi". Le cifre: la presunta richiesta dei parigini è di 15 milioni di euro, a cui il Besiktas ha risposto mettendo sul piatto una cifra che si aggira sui 10 milioni. "Un abbraccio a tutti quelli che vivono di cose negative".