Serie A, Juventus in ansia per Khedira: infortunio al ginocchio

Regolare Commento Stampare

Purtroppo dopo l'infortunio subito da Alex Sandro martedì durante un allenamento con la nazionale brasiliana -gli esami strumentali svolti a Torino hanno confermato una lesione distrattiva della coscia destra-, nella serata di ieri, durante l'amichevole terminata in pareggio (1-1) tra Germania e Spagna, al 55′ minuto di gioco il giocatore della Juventus, Sami Khedira, è stato costretto ad abbandonare il campo a causa dell'ennesimo infortunio. A fine partita il tecnico tedesco si è sbilanciato, facendo filtrare ottimismo: "Il muscolo si è un po' indurito per una botta che ha preso - ha spiegato -". A rassicurare tutti è proprio il tedesco con un post su Instagram, in cui spiega che ha chiesto la sostituzione "dopo aver sentito un piccolo indurimento". In Germania comunque sono ottimisti. Secondo i media tedeschi, però, non è ancora certo che Khedira lasci il ritiro della nazionale (ma comunque martedì contro il Brasile dovrebbe giocare Gundogan al suo posto). Oggi il centrocampista juventino si sottoporrà agli accertamenti, nella speranza che non emergano brutte sorprese.

L'infortunio di Khedira, a segno 6 volte in 30 presenze stagionali tra Serie A e coppe, preoccupa la Juventus in vista dei prossimi impegni: il 31 marzo all'Allianz Stadium arriverà il Milan, mentre il 3 aprile sarà tempo di ospitare il Real Madrid nella sfida di andata dei quarti di finale di Champions League, per la quale Allegri dovrà fare a meno degli squalificati Pjanic e Benatia e degli infortunati Cuadrado e Bernardeschi. Almeno stavolta, a Vinovo potranno tirare un sospiro di sollievo.