Champions League, incassi super e nuovo ranking: sarà una Coppa da record

Regolare Commento Stampare

Inter, Lazio e Milan lotteranno allo stremo delle forze per il quarto e ultimo posto utile, quello che ti cambia la vita. E poi la cifra aumenterà lungo il torneo. Insomma, si può dire che partecipare è importante come vincere. La Champions League aveva bisogno di cambiare per diventare più interessante, i top club premevano (e lo faranno sempre) per escludere i "piccoli": è stato trovato un buon compromesso. Con la nuova formula, 16 finaliste su 32 arriveranno dai quattro migliori campionati europei: Spagna, Inghilterra, Italia e Germania. Quelli di Champions si distribuiranno per 1,9 miliardi di euro. All'Europa League, con un comprensibile meccanismo di solidarietà, va circa mezzo miliardo. L'incasso infatti deriverà da più variabili.

I nuovi premi sono classificati in 4 categorie: 1) market pool (15%); 2) premi di partecipazione (25%); 3) premi da risultati stagionali (30%); 4) premi da risultati storici (30%). Questa e' l'unica voce che viene ridotta, passando da 580 a 300 milioni. Invece il premio partecipazione è più o meno simile: dai 406 milioni del 2017-18 si passa a circa 480 milioni. Aumentano i premi per i risultati stagionali, da 380 a 600, riconoscendo così più valore al "campo" (bene).

La grande novita' di questa nuova ripartizione delle entrate della Champions League e' un 'bonus' legato al 'ranking storico' che andra' a beneficio delle grandi squadre. In sostanza, i risultati di tutte le coppe europee, fin dalla prima edizione, saranno calcolati e "pesati" in base all'epoca. Quelli più recenti, com'è logico, valgono di più. Il totale a disposizione è di 528 milioni di euro, con la prima che ne incasserà 32. Nello specifico, vincere nei gironi varrà 2.7 milioni di euro, con gli ottavi che permetteranno di incassare 9.5 milioni. Sollevare la coppa, appunto, 19. Nel caso in cui questa squadra fosse il Real Madrid, quella con i migliori risultati storici, si arriverebbe a 114 milioni, ai quali vanno poi aggiunti il market pool.

E' partito il conto alla rovescia per le sfide valide per i quarti di finale della Champions League 2017/2018, con la Juventus e la Roma che saranno impegnate contro Real e Barcellona.