Tromba d'aria si abbatte sul Casertano. Crolli e panico in strada

Regolare Commento Stampare

La forza di un tornado si è improvvisamente abbattuta sulla provincia di Caserta mentre nel tardo pomeriggio era in atto un forte temporale. In particolare a Caserta, San Nicola la Strada, Recale, Marcianise, Maddaloni, San Tammaro, San Marco Evangelista e Macerata Campania.

Una devastante tromba d'aria ha investito i comuni nelle immediate vicinanze di Caserta, con danni e super lavoro per i vigili del fuoco. Lo scatenardi improvviso del tornado ha preso alla sprovvista gli abitanti della zona e i danni avrebbero potuto essere anche più ingenti, si sta attendendo l'ok per ripristinare la circolazione autostradale completa in entrambe le direzioni nei tratti del casertano. Molti i cartelloni pubblicitari portati via e gli alberi caduti mentre in diverse abitazioni il tornado ha scoperchiato tetti oltre che divelto e staccato ringhiere.

Ci giungono segnalazioni di intere zone senza corrente, alberi e segnaletiche abbattute dal forte vento, come l'insegna del Burger King su Viale Carlo III crollata sulle auto in sosta. Per ora non si registrano persone rimaste ferite. I vigili del fuoco del Comando Provinciale di Caserta sono impegnati con sette squadre.

Un autocarro senza conducente a bordo si è ribaltato nell'area di servizio di San Nicola la Strada, sei roulotte volate da un rimessaggio ubicato all'esterno dell'autostrada si sono schiantate nei pressi del casello di Caserta Sud, con pezzi di lamiera ricaduti sulla carreggiata autostradale.