Operaio precipita da 7 metri, è grave L'infortunio in cantiere a Milano

Regolare Commento Stampare

L'uomo, di 61 anni, era impegnato in un cantiere al civico 2 di via Agnello, vicino al Duomo di Milano. I colleghi hanno subito chiamato i soccorsi.

In quel momento - pare dopo che un collega che stava manovrando un escavatore abbia urtato l'impalcatura - la vittima sarebbe precipitata finendo prima contro una tettoia e poi a terra, al piano -1. Soccorso, l'operaio è stato accompagnato d'urgenza al Policlinico dove ora è ricoverato in prognosi riservata. L'uomo, di Nocera Terinese, ha riportato fratture ad entrambe le gambe. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e gli agenti della polizia.