Huawei P20: trapelano le diverse colorazioni del nuovo top di gamma 2018

Regolare Commento Stampare

Le informazioni riguardanti la famiglia di nuovi device che sta per presentare Huawei il prossimo 27 marzo si succedono ininterrottamente da giorni, oggi possiamo fornirvi nuove immagini ed informazioni relative ai presunti componenti della gamma P20. Inoltre, l'ultima immagine in galleria, ci suggerisce che il più piccolo P20 Lite dovrebbe presentare un solo slot con due alloggiamenti nei quali inserire due SIM oppure una SIM e la microSD.

Dobbiamo usare il condizionale, come per tutto il resto, anche se ormai sembra superfluo: i tre Huawei avrebbero il notch, che vi piaccia o no. All'interno troverebbero spazio la capsula auricolare, i sensori e la fotocamera, che servirà per lo sblocco tramite il viso. P20 Pro avrà una configurazione a tre fotocamere, mentre il P20 e il P20 Lite avranno una doppia fotocamera.

Huawei P20, la serie si mostra in tutti i colori insieme alle specifiche
Huawei Nova 3e (P20 Lite) ufficiale il 20 marzo in Cina

Lo Huawei P20 Lite avrà anche un display da 5,84 pollici e un processore Huawei Kirin 659, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria integrata.

Riportate dal sito WinFuture, le immagini mostrano il Huawei P20 Pro in nero, blu e Twilight (un colore davvero peculiare, misto tra blu e viola), insieme allo standard Huawei P20 in nero, blu e rosa-oro, e infine seguito dal Huawei P20 Lite in nero, blu e rosa. Se questo sarà confermato, allora la tripla fotocamera potrebbe essere una esclusiva della variante Plus. Alcune delle indiscrezioni hanno lasciato intendere l'abbandono, da parte di Huawei, dei tasti per il volume sostituiti da una zona touch per la regolazione. Huawei continuerà anche la sua collaborazione con Leica per lo sviluppo del suo comparto fotografico. Le indiscrezioni parlano di aperture focali pari a f/1.6 e f/2.4 per la versione P20 Pro mentre per il P20 si parla di un'apertura focale da f/1.6. Quest'anno, Samsung ha presentato il Galaxy S9 il 25 febbraio proprio in occasione del MWC 2018, motivo per cui Huawei potrebbe aver cambiato i propri piani per l'annuncio del P20.