Nepal: si schianta aereo all'atterraggio, oltre 70 vittime

Regolare Commento Stampare

Ore di apprensione in Nepal, dove un aereo della compagnia Us-Bangla Airlines del Bangladesh si è schiantato vicino all'aeroporto di Kathmandu.

Il velivolo, stando alle prime ricostruzioni, si è incendiato in fase di atterraggio per cause ancora sconosciute ed è precipitato.

A renderlo noto è il quotidiano The Himalayan Times.

Non è chiaro quante persone ci fossero a bordo dell'aereo, che ha preso fuoco.

L'aereo coinvolto nell'incidente è un Bombardier Dash Q-400 configurato per trasportare un massimo di 78 passeggeri. Quattordici persone sono state estratte dalle lamiere e trasferite al Kathmandu Medical College And Teaching Hospital mentre i pompieri stanno cercando di salvare altri passeggeri.

Secondo i media a bordo del velivolo si trovavano 67 passeggeri e quattro membri dell'equipaggio.

Secondo il portavoce dell'aeroporto internazionale Tribhuvan (Tia), Premi Nath Thakur, l'aereo, che aveva visibilmente perso velcoità nella fase di atterraggio, ha sbandato nell'impatto con il suolo, uscendo fuori pista e schiantandosi su un campo di calcio vicino allo scalo.

Le operazioni di volo sono state sospese.