Montegiorgio: anziana legata mani e piedi al letto e lasciata morire

Regolare Commento Stampare

A vedere per primo il cadavere è stato il figlio di 57 anni, titolare di una ditta che taglia le pelli per calzature.

Appena accesa la luce nella camera ha trovato la signora sul letto a pancia in sotto con mani e piedi legati. Erano circa le 22:45 di domenica, quando Maurizio rientrando a casa si è accorto di una finestra lasciata stranamente aperta, insospettito ha cominciato a chiamare sua madre non ricevendo alcuna risposta.

L'episodio in una abitazione della frazione di Alteta dove l'anziana, che avrebbe compiuto ottanta anni ad aprile, vive da tempo. L'ho trovata sul letto in pigiama mani e piedi legati: "me l'hanno ammazzata" ha dichiarato il figlio della donna. I carabinieri di Montegiorgio guidati dal capitano Gianluca Giglio, comunque in queste ore stanno cercando di ricostruire quanto accaduto nella casa per accertare i fatti. Gli investigatori non escludono al momento nessuna pista, anche l'ipotesi piu' plausibile sembra essere quella di una rapina finita male, visto che nell'appartamento tutto era in disordine. Sul corpo non cisarebbero segni di violenza.