Snowboard, a Michela Moioli CdM cross

Regolare Commento Stampare

Da PyeongChang a Mosca, la penultima tappa di coppa del Mondo di snowboardcross, consegna all'olimpionica Michela Moioli il secondo trofeo generale in carriera dopo quello vinto nel del 2016. Ma la Moioli, dopo il secondo posto della prima gara, riesce a chiudere il replay terza, precedendo la rivale Chloe Trespeuch e chiudendo i conti nella classifica di coppa, che arriva con una tappa di anticipo e dopo 8 podi stagionali. Miky a quel punto aveva la sfera di cristallo in tasca ma la Francia ha fatto ricorso di nuovo per una ritardata apertura del cancelletto, pertanto la gara è stata fatta partire per la terza volta subito dopo la conclusione della gara maschile.

Michela nella seconda discesa chiude terza, dietro la Samkova e la francese sbagliata.

Snowboard SuperG pattinaggio artistico hockey
Snowboard: Moioli, meglio di così...

Nel post gara Michela Moioli ha commentato così il grande risultato ottenuto: "Una stagione infinita, sono stanchissima ma meglio di così non potevo chiedere". Sono contenta perché ho resettato, non ho mollato e sono riuscita a ripartire sempre nonostante non fosse facile. E se l'oro olimpico lo ha dedicato a se stessa, questa Coppa e' per il suo team "perche' e' piu' facile vincere una gara sola che una Coppa del Mondo, dove ci vuole costanza, tanto lavoro e tante persone che lavorano con te. Adesso non vedo l'ora di andare a dormire". Più forti di lui oggi solo l'austriaco Alessandro Haemmerle e il francese Pierre Vaultier. In pista anche altri tre azzurri, si tratta di Lorenzo Sommariva 16°, Emanuel Perathoner 20° e Michele Godino 26°.