L'abbraccio a Davide, Firenze piange il capitano

Regolare Commento Stampare

L'arrivo del feretro è stato accolto da un lungo applauso. In tanti hanno la sciarpa viola al collo, altri sventolano bandiere della Fiorentina.

Questo l'esito dell'autopsia sul corpo di Davide Astori, il capitano della Fiorentina deceduto domenica scorsa, 4 marzo. All'esame ha assistito anche un consulente della famiglia Astori. La fragilità della vita ci pesa in modo insopportabile, a noi uomini e donne che vorremmo avere tutto sotto controllo, essere padroni assoluti di noi stessi, delle nostre scelte, delle nostre possibilità. Della "viola" era diventato il capitano, stimato da tutti.

IL FRATELLO - Ha preso la parola anche Marco Astori, fratello di Davide.

L'abbraccio a Davide, Firenze piange il capitano
L'abbraccio a Davide, Firenze piange il capitano

LA TESTIMONIANZA - "Abbiamo scoperto in questi giorni, con ammirazione, l'impegno del capitano per i bambini malati nel nostro ospedale Meyer e in Paesi lontani".

Il padre della fidanzata di Astori ha avuto un maloe in chiesa, a Firenze. "Tu sei luce per tutti noi". "In ogni vita umana è nascosto il germe di vita divina". L'imprenditore si è rivolto ai tifosi mettendo la mano sul cuore in segno di ringraziamento. Anche le ragazze della Fiorentina Women's sono state salutate con un applauso.

IL SINDACO - E' arrivato poi l'ex attaccante viola Federico Bernardeschi, a cui i tifosi hanno tributato un altro lungo applauso. Poi è giunta la delegazione dell'Inter, Javier Zanetti, Marcel Van Basten, Francesco Totti e Pippo Inzaghi. Per la Juventus [VIDEO], gli eroi di ieri notte a Wembley, Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini.