Funerali Astori il papà di Francesca Fioretti ha un malore in Chiesa

Regolare Commento Stampare

I funerali domani alle 10 nella Basilica di Santa Croce a Firenze. La squadra è stata accolta da un lungo applauso che si è levato dalla piazza già gremita di tifosi.

Una grande folla in piazza Santa Croce a Firenze per i funerali di Davide Astori, il capitano della Fiorentina trovato morto domenica in una camera d'albergo a Udine. "Queste virtù noi riconosciamo in Davide - ha aggiunto - e per questo lo salutiamo in questo luogo".

Tutto il mondo del calcio ha voluto far sentire quanto il capitano viola fosse amato. Prima erano arrivati Diego e Andrea della Valle, poi Matteo Renzi.

Davide Astori, persona perbene del calcio con la passione del design
Morte Astori. Domani l'autopsia e giovedì i funerali del giocatore

Accorse tante personalità dello sport italiano, tra cui il presidente del Coni Giovanni Malagò, il ministro dello Sport Luca Lotti, il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini, il suo vice Alessandro Costacurta, l'ex commissario tecnico Gian Piero Ventura e i presidenti dell'associazione calciatori e di quella degli allenatori, Damiano Tommasi e Renzo Ulivieri. Dalla piazza, viola anche per le tantissime sciarpe portate dalle migliaia di persone presenti, si è alzato poi il coro 'Un capitano, c'è solo un capitano´. La ragazza napoletana fidanzata con Davide Astori ha poi preso parte ad altre trasmissioni di successo in onda sulle reti Mediaset, come ad esempio Colorado. Marco è riuscito a dire solo poche frasi, con le parole strozzate dalle lacrime, mentre Badelj, ricordando il suo capitano ha detto: "Sei luce per tutti noi, tu che ci parlavi con la lingua del cuore, facendoti sempre capire da tutti". L'area intorno alle piazza è stata anche in buona parte interdetta al traffico in previsione dell'imponente afflusso di persone che hanno reso omaggio per l'ultima volta al giocatore scomparso domenica scorsa.

Il feretro dello sfortunato capitano viola è passato anche davanti allo stadio Franchi di Firenze, dove si sono radunate oltre due mila persone.