Bari, Grosso: "Domani gara complicata. Errore guardare la classifica"

Regolare Commento Stampare

La trentesima giornata di serie B vedrà scendere in campo domani, alle ore 15, allo stadio San Nicola di Bari il Bari e la Pro Vercelli. In mattinata Fabio Grosso, allenatore dei galletti, è intervenuto in sala stampa per la consueta conferenza della vigilia.

"Abbiamo preparato due sfide che per diversi motivi non si sono disputate. - le parole del tecnico dopo le due soste forzate. Adesso dobbiamo continuare a riprendere il nostro buon percorso, con le caratteristiche che ci hanno sempre accompagnato ma senza euforia, perché rischieremmo di andare fuori strada".

Qui Pro Vercelli - Pro Vercelli che, dal suo canto, nonostante il terzultimo posto in classifica, a 28 punti, a quattro punti dalla zona salvezza, viene da un ottimo stato di forma. tanto che nelle ultime sette partite ha raccolto quattro pareggi, due vittorie e un pareggio. Giochiamo dopo un po' di tempo, ma non dev'essere un'attenuante. Dobbiamo essere consapevoli della difficoltà della gara.

Come detto in precedenza, il Bari non deve prendere sottogamba l'impegno con la Pro: "Bisogna rispettare tutti gli avversari a prescindere dalla classifica - il monito di Grosso. Quindi non ho pensato a questo aspetto.Sono convinto che tutti hanno le qualità per fare bene". Dovremo fare a meno di Salzano e Oikonomou. "Questo campionato va affrontato sempre con il piede sull'acceleratore".

Turnover? Conosco le qualità dei miei, di tutti i componenti. Una classifica, comunque, pesantemente condizionata dai rinvii delle tre partite di settimana scorsa per la tragedia Astori e per le partite rinviate nel turno infrasettimanale a causa del ciclone Burian.