Roma, si apre voragine in strada: auto precipitano nel vuoto

Regolare Commento Stampare

Una grossa voragine si è aperta in strada alla Balduina a Roma e alcune auto in sosta sono cadute all'interno. "Adesso sono già iniziate le indagini da parte dei vigili del fuoco per capire se le palazzine sono agibili o meno". A ridosso di questo, intorno alle 17.30, l'improvviso cedimento: sei automobili che erano parcheggiate lungo la strada sprofondano di dieci metri. Sul posto la polizia locale per la viabilità. Fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto, non ci sono feriti, ma solo tanta paura fra gli abitanti della zona. Evacuati a scopo precauzionale i due palazzi vicini ed effettuate le verifiche di stabilità.

La strada è stata chiusa al traffico e la zona completamente isolata dai soccorritori anche per il rischio di ulteriori cedimenti del terreno. Gli inquirenti sono in attesa delle prime informative da parte delle forze dell'ordine intervenute nella zona del crollo. Ho segnalato ad Acea che c'era una perdita d'acqua. "Chi è responsabile dovrà pagare". Secondo quanto raccontano dai presenti, al momento del crollo, poco prima delle 18, gli operai del cantiere dove si è aperta la voragine erano ancora al lavoro. "L'evacuazione è precauzionale". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi sul luogo della voragine. "Si tratta di 20 nuclei familiari, 50-60 persone". E' stato già attivato il protocollo per far avere loro una sistemazione per stanotte, ha fatto sapere la Raggi, aggiungendo che l'area, attualmente sotto sequestro, verrà messa in sicurezza.