Olimpiadi 2018, pattinaggio velocità: Tumolero di bronzo nei 10.000 metri

Regolare Commento Stampare

E' la quinta medaglia della spedizione azzurra alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang, dopo l'oro di Arianna Fontana, l'argento di Federico Pellegrino, e i due bronzi di Dominik Windisch e Federica Brignone. Tumolero mette in campo tutta la sua brillantezza data la giovane età, soli 23 anni, e con un ritmo incessante coglie così il bronzo olimpico, dietro solo al maestoso canadese Bloeman che vince con una prestazione regale, stabilendo anche il record olimpico della disciplina e all'ottimo olandese Bergsma. Cresciuto nello stesso paese di Fabris (Roana), Tumolero ha iniziato a pattinare grazie al papà che da piccolo lo accompagnava a pattinare sul laghetto ghiacciato dove lo stesso Fabris mosse i primi passi. "Un percorso da brividi gelidi che il campioncino è riuscito a compiere ben sotto la soglia dei 13 minuti, strapazzando il record personale con un crono di 12 minuti 54" secondi e 32 centesimi, migliorando di quasi 8" il precedente primato.

Nicola Tumolero, olimpiadi invernali, medaglia di bronzo nello Speed skating (PyeongChang 2018). Niente da fare invece per il primatista italiano Davide Ghiotto, in batteria con Bergsma, crollato letteralmente nel finale venendo anche doppiato dall'avversario. L'atleta vicentino è stato intelligente e ha approfittato dell'incredibile debacle dell'olandese Kramer, leggenda di questo sport, che ha mal interpretato la gara chiusa in sesta posizione.