L'aereo esce fuori pista e si ferma a pochi metri dal mare

Regolare Commento Stampare

E' accaduto a Trebisonda, sul Mar Nero, mentre il Boeing 737-800 era in fase di atterraggio. A provocarlo è stato uno sbaglio del pilota durante la manovra di #atterraggio.

Immagini da brivido quelle di un aereo passeggeri in atterraggio, uscito dalla pista di un aeroporto e fermatosi a pochi metri dal mare.

L'aereo arrivava da Ankara, a bordo c'erano molti passeggeri, terrorizzati e rimasti solo feriti. I passeggeri sono stati evacuati in condizioni di sicurezza. Al momento dell'incidente il velivolo aveva una velocità di 110 nodi (204 km/h) ed è rimasto bloccato nel fango della scogliere a pochissimi metri dal mare.

Alcuni funzionari turchi hanno dichiarato che la causa dell'incidente non è ancora nota, chiudendo di conseguenza l'aeroporto durante la notte per condurre un'indagine.