Cina, petroliera a picco: greggio in mare

Regolare Commento Stampare

La petroliera iraniana naufragata dopo una collisione con un mercantile lo scorso 6 gennaio, è affondata nelle acque del Mar della Cina, provocando lo sversamento di greggio. Lo riferisce la Bbc citando media cinesi. "In base alle notizie fornite dall'Amministrazione pubblica oceanica, la Sanchi è colata interamente a picco", ha scritto l'agenzia di stampa Xinhua.

Le autorità iraniane hanno da poco dichiarato che non c'è stato nulla da fare per i 29 marinai dispersi. I membri dell'equipaggio sono stati uccisi dalla potente esplosione successiva all'incidente.