Tirreno-Adriatico: si parte con la cronosquadre al Lido di Camaiore Sport

Regolare Commento Stampare

"Finalmente oggi lo possiamo annunciare ufficialmente: "Sarnano ospiterà l'arrivo di una tappa della Tirreno Adriatico", il raggiante annuncio del sindaco Franco Ceregioli direttamente dal profilo di un noto social".

"Quest'anno abbiamo deciso di presentare il percorso della Tirreno-Adriatico nelle Marche - ha detto il direttore Mauro Vegni - Avremo infatti tre arrivi e due partenze in questa regione, oltre alla cronometro finale di San Benedetto del Tronto". Uno dei momenti più significativi sarà l'arrivo a Filottrano, il paese di #michele scarponi. E proprio lì, nella sua Filottrano, arriverà una delle tappe della Tirreno Adriatico, un omaggio che tutto il mondo del #Ciclismo gli renderà.

La presentazione del tracciato della "Corsa dei due Mari" si è aperta con il ricordo di Michele Scarponi, l'indimenticabile campione scomparso la scorsa primavera in un incidente mentre si stava allenando sulle strade di casa.

La partenza avverrà come ormai tradizione da Lido di Camaiore, con una cronometro a squadre di 21.5 km lungo le coste della Versilia.

Il percorso è un'andata e ritorno tra Lido di Camaiore e Forte dei Marmi, con lunghi rettilinei pianeggianti. Primo arrivo in salita sabato 10 marzo con la Foligno-Sassotetto: 14km di ascesa finale che saranno decisivi per la classifica generale. Il giorno seguente in programma 167 chilometri da Camaiore a Follonica per una frazione riservata ai velocisti.

Venerdì 9 marzo, 3^ tappa Follonica - Trevi, 234 km: si va in Umbria per questa frazione lunghissima e di media montagna. Si chiude con la classica cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10 km.

Domenica 11 marzo, 5^ tappa Castelraimondo - Filottrano, 178 km: è la giornata dedicata a Michele Scarponi. Due anni fa gli organizzatori della Tirreno Adriatico dovettero annullare all'ultimo momento la tappa che saliva al Monte San Vicino, ad una quota nettamente più bassa. Un anno fa vinse Rohan Dennis.