Sparatoria a Formia, Ronga è in rianimazione al Dono Svizzero

Regolare Commento Stampare

L'episodio è avvenuto intorno alle 21. I militari hanno tentato di bloccarlo ma Ronga si sarebbe divincolato cercando la fuga e tirando fuori una pistola.

Gli hanno intimato l'alt e lui ha estratto una pistola ma il carabiniere lo ha preceduto e gli ha sparato ferendolo ad una spalla. Sono poi partiti forse tre o quattro colpi che hanno scatenato il panico in piazza.nel quartiere. Ronga è stato soccorso e trasportato in gravi condizioni all'ospedale Dono Svizzero di Formia, dove si trova ora piantonato in stato di arresto.

Dopo l'arresto di tre esponenti del clan nell'agosto del 2017, si era fatta pressante la ricerca del 42enne, portando i carabinieri sino a Formia, dove la sera di venerdì 12 gennaio l'uomo era in compagnia di altre due persone, a piedi, nello storico quartiere cittadino.