Sci alpino, gravi problemi di salute per Elena Fanchini. Niente Olimpiade

Regolare Commento Stampare

La discesista Elena Fanchini ha dovuto dire basta, ma siamo sicuri che tornerà a sciare: "La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi". "Questa è la vita, non sai mai cosa può succedere, ma io non mi arrendo, affronto questa sfida con tanta forza e coraggio per tornare più forte e realizzare i miei sogni". Tutto scivola come pioggia. Ma la cosa più importante è lo spirito battagliero di Elena che non è andato perduto: "Tornerò più forte di prima per realizzare i miei sogni".

Elena Fanchini ha annunciato con un post sul suo profilo Facebook di dover interrompere l'attività agonistica per un tumore: i dettagli. La 32enne di Montecampione, campionessa di discesa libera, due volte vincitrice in Coppa del Mondo e argento iridato a Santa Caterina nel 2005, dopo l'ottimo inizio di stagione che l'aveva fatta sorridere, sta per dare l'addio a quella che sarebbe stata la sua quarta Olimpiade invernale (record tra gli atleti bresciani) a causa di problemi di salute la cui serietà è ancora da stabilire con certezza. La sfortuna sembra non voler pagare il suo già enorme debito nei confronti della famiglia Fanchini. A comunicarlo la Fisi, federazione sport invernali, sul proprio sito internet. La Fisi parla di 'condizioni non al meglio' e 'accertamenti in corso' come riporta il Corriere della Sera, ma purtroppo le Olimpiadi sono molto vicine per sperare in un recupero lampo [VIDEO]. Dovrà correre anche per lei la sorella Nadia, rientrata in pista lo scorso dicembre dopo l'ennesimo infortunio (doppio intervento all'omero) di una carriera travagliata.