Governo Uk contro Ecuadorrifiutato status diplomatico

Regolare Commento Stampare

Notizia che era stata anticipata da alcuni media e che ora viene confermata ufficialmente dal ministro degli Esteri ecuadoriano Maria Fernanda Espinosa.

Fin qui la cronaca.

La Gran Bretagna ha respinto la richiesta del governo dell'Ecuador di concedere lo status di diplomatico a Julian Assange, il cofondatore di WikiLeaks rifugiato nell'ambasciata a Londra del paese sudamericano dal 2012 per evitare di essere arrestato e scongiurare un'eventuale estradizione negli Stati Uniti. Una volta estradato, Assange rischierebbe la condanna a vita e persino la pena capitale.

Lo status gli avrebbe concesso di lasciare la sede diplomatica di Londra. Lo scorso maggio la procura svedese ha annunciato la chiusura, a sorpresa, delle indagini preliminari contro il patron di WikiLeaks per un presunto stupro.

Dopo cinque anni passati all'interno dell'ambasciata dell'Ecuador, il governo ecuadoriano sta lavorando per trovare un modo per far uscire Assange dall'edificio, un'eventualità che però non può avverarsi se non con la cooperazione del governo inglese.