Sampdoria: Ferrero blocca la partenza di tutti i big

Regolare Commento Stampare

Il presidente Ferrero ha fatto il punto della situazione, aprendo alla partenza del difensore: "La Roma non mi ha chiesto Bereszyński, se me lo avesse chiesto glielo avrei dato". Proprio il patron dei blucerchiati, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Benevento?". Ho una squadra di uomini veri, guerrieri valorosi e dunque non mi aspettavo roba del genere... "Non cerchiamo niente, non abbiamo bisogno di niente, la squadra è compatta e ci rivediamo a giugno". Dodò, Alvarez, Djuricic e Ivan?

Il presidente aveva pensato anche di far saltare le vacanze ai suoi calciatori: "Certo - ammette Ferrero - devono stare attenti, non si devono fidare di me. Quelli sono ragazzi che purtroppo non hanno trovato spazio e mi dispiace perché anche loro sono dei grandi player". "Ora tornino con la testa giusta, dobbiamo tornare a giocare e vincere sennò sono veramente cazzi loro".

La sorpresa di questa Sampdoria rivelazione della prima parte di campionato è stato sicuramente Lucas Torreira. Numero uno in Serie A per palloni recuperati e, nelle 21 presenze totalizzate finora, non sono mancati nemmeno i bonus (anche se pochi): tre gol e un assist.