Rapina da film al Ritz di Parigi Rubati gioielli per milioni

Regolare Commento Stampare

Ieri 10 gennaio 2018, Parigi era più movimentata del solito perché è il primo giorno di saldi. Si tratta dell'hotel dove ha trascorso l'ultima notte la Principessa Diana. Secondo fonti di polizia gli uomini erano armati di un'ascia e due pistole. In cinque, in passamontagna e in scooter, hanno preso d'assalto la gioielleria dell'hotel rubando un'ingente somma in gioielli, sembra 3,5 milioni di euro. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i tre arrestati dopo il colpo hanno cercato di scappare dal retro, ma hanno trovato le porte bloccate. a quel punto, hanno lanciato il bottino dalla finestra ai complici, che sono scappati, uno a bordo di una Renault Megane, l'altro in motorino. quest'ultimo avrebbe perso la borsa con parte del bottino nella concitazione della fuga.

Uno dei suoi colleghi ha detto di aver visto una moto andare ad alta velocità nella direzione opposta su Cambon Street, dietro il Ritz. Tre sono stati fermati, in due sono tuttora in fuga.

La sicurezza del quartiere era stata rafforzata nel 2014, dopo che altri gioiellieri di lusso erano stati rubati proprio in place Vendome.

Divenne in seguito la sede del Crédit Mobilier, ma solo nel 1898 divenne il famoso Hotel che ancora oggi non vede tramontare la sua fama.