Regione Lombardia, Berlusconi: "Sarà Fontana il candidato del Centrodestra"

Regolare Commento Stampare

E il primo a puntare i piedi è Silvio Berlusconi: "Non c'è nessuna resa" alla Lega sulla candidatura di Attilio Fontana al posto di Maroni, "nelle coalizioni non si combatte, si dialoga", spiega il Cavaliere in una intervista a Circo Massimo su Radio Capital. In radio il l'ex premier è più diplomatico: "Per la Lombardia stiamo valutando la proposta della Lega dell'avvocato Attilio Fontana - argomenta l'ex premier - da sindaco di Varese si è dimostrato un amministratore valido e apprezzato". E sarà Forza Italia a trainare il centrodestra. Se in pubblico il governatore non ha avanzato "pretese, né richieste", in privato - raccontano in ambienti leghisti - ha chiesto un seggio sicuro in Parlamento, con ogni probabilità al Senato. "Berlusconi è convinto di vincere, e di non aver bisogno di un accordo di larghe intese con il Pd: "Non c'è mai stata e non ci sarà neanche in futuro" la possibilita' di un governo di larghe intese tra centrodestra e Pd" dice. Il Movimento 5 Stelle si scaglia contro Vespa e Fazio: in questi giorni i 5stelle presenteranno gli emendamenti per escludere dalla campagna elettorale presentatori tv che non hanno contratto giornalistico.

Nello scrivere che il centro destra si appresta a candidare Maurizio Gasparri alla presidenza del Lazio "si è andati troppo avanti. Se ha questi motivi personali, queste ragioni familiari che lo hanno spinto a scegliere di non candidarsi nella sua regione, e' assolutamente impensabile che si possano ipotizzare per lui ruoli politici, tantomeno nel governo futuro".

Agenpress - "Il centrodestra trainato da FI è in crescita continua e per alcuni ha raggiunto la quota del 40%".

Nel frattempo una certezza c'è: il nome Berlusconi nel simbolo, anche se la sentenza attesa da Strasburgo che nelle attese del leader dovrebbe riabilitarlo dopo la decadenza da senatore non arriverà in tempo: "Io sono il presidente di Forza Italia. Ma io punto piu' in alto, mancano due mesi alle elezioni".