Forti nevicate a Sestriere, slavina su condominio

Regolare Commento Stampare

Alcuni ospiti, ma soprattutto dipendenti, che alloggiavano nelle stanze al piano -1 - il seminterrato - sono stati sgomberati per motivi di sicurezza in accordo con la direzione della struttura, che li ha trasferiti in altre camere dell'Hotel. La valanga si è verificata in via Terzo Reggimento Alpini, non distante dalla statale 23 all'inizio di Sestriere.

In conseguenza della slavina, provocata dai due metri di neve caduti nelle 48 ore precedenti, dal condominio sono state fatte allontanare 29 persone. L'ambulanza della Croce Rossa di Bardonecchia, con a bordo l'equipe medica, è arrivata nella sua abitazione e, dopo averla stabilizzata, i soccorritori hanno deciso di trasportarla in ospedale. Una valanga staccatasi a causa delle forte nevicate di questi giorni ha invaso la scorsa notte a Sestriere, in Alta Val Susa, un condominio di cinque piani, composto da 89 appartamenti, per lo più monolocali e seconde case. Anche il Comando provinciale dell'Arma ha confermato che nessuno è rimasto ferito. Sono state chiuse al traffico la provinciale 23 della Valle Chisone, i passi Falzarego, fino al confine con la provincia di Bolzano, Pordoi, fino alla località Ponte Vauz, Giau e Fedaia.

È stato istituito un Centro di Coordinamento Soccorsi in prefettura a Torino, presieduto dal prefetto vicario Paolo Spena.

Immediato l'intervento dei carabinieri locali, che hanno evacuato 24 persone (7 famiglie) liberandole dalla neve. A Sestriere alcune frazioni sono ancora isolate, mentre Enel sta continuando l'azione di ripristino delle utenze elettriche interrotte causa neve.

Il condominio è stato dichiarato inagibile.

Ingenti i danni al condominio, che saranno quantificati nelle prossime ore.