Imprenditore scomparso in Svizzera, il corpo trovato in un appartamento di Milano

Regolare Commento Stampare

Il cadavere del manager residente in Svizzera, 55 anni, si trovava in un appartamento di via Fratelli Pozzi 1, vicino a viale Monza, non lontano da dove il 29 dicembre scorso era stata trovata la sua auto. Sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile milanese.

L'uomo era scomparso la sera di Natale. Nell'auto c'erano invece sia le sue medicine (che deve prendere ogni giorno), sia i due computer portatili, quello personale e quello aziendale. Maccari aveva da poche settimane aveva cambiato posto di lavoro passando ad una nuova azienda, uno stabilimento chimico farmaceutico, per ricoprire la carica di direttore. Gli agenti elvetici erano entrati nell'appartamento dell'uomo a Bellinzona e non avevano trovato segni di scasso su porte e finestre, ma neanche le tracce di un recente passaggio di Enrico Maccari, che infatti non era stato lì.