Milan: André Silva non esulta per la vittoria col Crotone

Regolare Commento Stampare

Prima Gennaro Gattuso e poi Massimiliano Mirabelli hanno difeso a spada tratta Andre Silva: il Milan continua a credere nelle capacità del ragazzo e sa di non aver scommesso appieno su di lui. Il numero 9 rossonero sta trovando poco spazio e per questo si vocifera un suo possibile addio in queste settimane, ma la società di via Aldo Rossi non la pensa allo stesso modo.

In queste ore, sta circolando per i social un video che mostra proprio André Silva lasciare il campo di San Siro dopo aver salutato i tifosi, al termine di Milan-Crotone.

Arrivato in estate per 38 milioni, il grande prospetto portoghese e pupillo di Cristiano Ronaldo ha bisogno di tempo per prendere le misure alla Serie A, ma le poche presenze in campionato sicuramente non aiutano.

Il Milan nella consueta rassegna stampa mattutina risponde alla voci blindando sia André Silva, sia Fabio Borini, accostato nelle ultime ore al Torino. Con le rispettive caratteristiche, André Silva e Borini sono considerati due importanti punti di riferimenti della rosa del Milan. "La loro ulteriore valorizzazione e il consolidamento di tutti i giocatori approdati a Milanello dopo il mercato estivo, sono le priorità in questo momento nevralgico del lavoro di Rino Gattuso".