Barcellona, blaugrana pronti ad aprire asta per Deulofeu

Regolare Commento Stampare

L'Inter continua a inseguire Deulofeu, individuato come rinforzo offensivo necessario per aumentare il numero di soluzioni offensive a disposizione di Spalletti. Invece, l'ex Everton è finito lentamente nel dimenticatoio, tanto che non scende in campo dallo scorso 29 novembre, giorno del match di Copa del Rey con il Murcia. Si tratta di qualcosa di più di un'indiscrezione di mercato: basta ascoltare le parole di Guillermo Amor, responsabile delle relazioni istituzionali e sportive dei blaugrana: "Ci sono molti giocatori in rosa: alcuni rientrano nei piani, altri no. Deulofeu al momento è tra questi e dovrà aspettare la sua occasione".

In questo contesto, l'Inter ha già avuto contatti con l'agente del calciatore, Gines Carvajal, con il quale è già stata messa a posto la questione ingaggio. Quel che è certo è che Deulofeu spinge per tornare in Italia, dove si è messo in luce con la maglia del Milan, realizzando quattro reti e diventando un titolare fisso nei sei mesi trascorsi all'ombra dei Navigli. Per Ausilio e Sabatini però il problema è la formula: il Barcellona vorrebbe una cessione in prestito con obbligo di riscatto, ma i nerazzurri possono arrivare al massimo al diritto.