Emma Bonino: "+Europa è l'unica vera novità da votare"

Regolare Commento Stampare

Per Tabacci l'accordo con i Radicali rappresenta "l'ultima chance per rimandare il tempo della pensione".

"Ovviamente- spiega Tabacci- noi ci collochiamo con il centrosinistra".

In sostanza la lista Bonino avrebbe avuto poco più di una settimana per raccogliere le firme necessarie a presentarsi alle elezioni. Intanto, da casa Partito Democratico, rinnovano l'invito in vista di una possibile allenza con il neonato movimento di Emma Bonino. "Per questo siamo pronti al più ampio confronto sia sulle opzioni politico-programmatiche, sia sulle modalità con cui presentarci insieme nei collegi uninominali".

Nella conferenza stampa di ieri Emma Bonino avrebbe dovuto elencare tutti i motivi che impedivano la presentazione della lista radical-europeista, invece un colpo di teatro ha cambiato il programma quando si è presentato Bruno Tabacci il quale, a sorpresa, ha annunciato che metterà a disposizione il suo simbolo scongiurando così l'obbligo della raccolta firme che per +Europa era un ostacolo praticamente insuperabile. "Grazie a questo gesto saremo presenti alle elezioni politiche del 4 marzo, alla pari nei blocchi di partenza" rispetto alle altre forze politiche. "Sono stupito anche io del fatto che in soccorso sono arrivati i centristi nessuno può certo chiedere a Emma Bonino di rinunciare o ammorbidire le sue note posizioni di divisione con i centristi". "È un tema obiettivamente comune e ritengo che diventerà sempre più in campagna elettorale il tema più potente", ha spiegato Benedetto Della Vedova.

Bruno Tabacci mettera' a disposizione della lista +Europa il simbolo del suo partito Centro democratico che consentira' cosi' alla lista l'esonero dalla raccolta firme per le elezioni del 4 marzo.

La nuova lista, formata da +Europa e da Centro Democratico, nascerà ufficialmente con un'assemblea prevista per il 13 gennaio.

Nei giorni scorsi, a causa del problema delle firme, sembrava saltata l'alleanza tra +Europa e il Pd.

Il 2018 è entrato da poche ore ma la politica non si ferma.