Bolt Borussia Dortmund, a marzo il provino: "Ma sogno lo United"

Regolare Commento Stampare

Ora Usain Bolt vuole cambiare vita passando al mondo del calcio: la leggenda giamaicana andrà in prova con il Borussia Dortmund per testare le sue abilità. Lo ha ribadito in un'intervista al'Sunday Express', a margine di un evento di Poker alle Bahamas.Bolt a marzo sosterrà un provino con il Borussia Dortmund, cheha lo stesso sponsor tecnico del 'Lampo', convinto di poter farebene.

A quasi 32 anni sembra impossibile farcela per l'otto volte oro olimpico, deciso comunque a far restare in vita anche il sogno chiamato Manchester: "Se al Borussia mi diranno che sono abbastanza bravo, ci darò dentro e mi allenerò duramente per approdare allo United". Però sono agitato: di solito non lo sono mai, ma questo è differente: dovrò avere tempo per migliorare, ma una volta che giocherò, sarà tutto più semplice. "Quando ho iniziato nell'atletica sono stato nervoso per un po' fino a quando non ho iniziato ad abituarmi alla folla, alla gente e a tutti quelli che avevo intorno". Ho parlato anche con Alex Ferguson, gli ho chiesto di metterci una buona parola e mi ha risposto che se sono in forma e pronto, vedrà cosa può fare. Penso di avere una chance: guardo molto il calcio, lo capisco, ci gioco. Bolt ha poi rivelato di essere molto amico di Paul Pogba, "con il quale parlo spesso".

Il giamaicano non si accontenta e anzi rilancia: "Voglio giocare ma in un campionato top. Sarà difficile perché la mia carriera è stata così grandiosa, ma se potessi vincere una Champions League o qualcosa del genere, sarà vicino a tutto ciò che ho conseguito nell'atletica". La chiusura sul ruolo: "Vorrei giocare in fascia ma so che verrò schierato come punta".