Serie B, risultati e classifica 21° turno: Palermo campione d'inverno

Regolare Commento Stampare

Appena due punti più sotto, segue in scia il Frosinone, capace di rimontare allo Zaccheria di Foggia il vantaggio iniziale di Beretta: ci pensa una doppietta di Ciofani a rimettere i ciociari alle spalle della capolista Palermo.

Foggia (3-5-2): Tarolli; Martinelli Camporese Loiacono; Fedato (83' Chiricò) Agazzi Agnelli (87' Fedele) Deli Rubin; Floriano Beretta (73' Calderini). Dopo due mesi torna al successo anche l'Ascoli che passa al "Rigamonti" di Brescia in virtù di una rete a metà del primo tempo di Buzzegoli. Longo, tecnico del Frosinone, conferma il modulo 3-4-1-2 ma cambia due interpreti rispetto al 4-3 con l'Entella: Crivello prende il posto di Beghetto sull'out sinistro e Dionisi rileva Citro in avanti. Alla mezz'ora lancio lungo di Agnelli per Floriano che controlla e serve e Fedato, il cui tiro centrale e preda facile di Bardi. Terminato il girone d'andata, scatterà ora il cosiddetto "rompete le righe" con il prossimo turno in programma sabato 20 gennaio e che vedrà entrambe le compagini giocare in casa: il Foggia ospiterà il Pescara, mentre il Frosinone la Pro Vercelli.

34' Diagonale di D. Ciofani che non trova lo specchio, palla larga. Dopo 5 minuti di recupero, il sig. Al 55′ conclusione pericolosa dal limite di Ciano: Tarolli in tuffo devia in angolo. Sulla susseguente battuta si sviluppa il contropiede del Foggia che sfiora la rete con Floriano (destro a giro di poco out). Nel secondo dei cinque di recupero finale occasione colossale divorata dai rossoneri con Floriano che da due passi conclude debolmente tra le braccia di Bardi. All'83' gran sassata di Dionisi dalla distanza: Tarolli mette in corner deviando oltre la traversa. Al 39' fiammata del Foggia che passa: miracolo di Bardi su Beretta, Floriano riprende la respinta e crossa ancora per il "9" di Stroppa che insacca di prepotenza. Chiffi pone fine alle ostilità, Foggia - Frosinone 1-2.