Esplode una bomba nel cuore della notte: morto un uomo

Regolare Commento Stampare

Una bomba carta è esplosa a Napoli uccidendo una persona e ferendone una seconda.

La deflagrazione avvenuta intorno alle 3.30, ha spinto i residenti ad allertare i Vigili del Fuoco e l'ambulanza che, inizialmente, avevano avuto indicazioni circa lo scoppio di un petardo.

L'onda d'urto ha divelto il cancello di un edificio e danneggiato due auto parcheggiate nelle vicinanze. L'uomo è deceduto poco dopo il suo arrivo all'ospedale Cardarelli, a causa di un'elevata compromissione degli organi interni: era stato ritrovato a terra, privo di coscienza, e, una volta in ospedale gli erano state amputate entrambe le gambe nel tentativo di tenerlo in vita. Ferita anche una 43enne di Ponticelli, trasportata all'ospedale Loreto Mare. Le forze dell'ordine sono impegnate nella ricostruzione della dinamica di quanto accaduto. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e della compagnia Poggioreale.