Agrigento, costringeva 13enne a prostituirsi in un ovile

Regolare Commento Stampare

Un allevatore 61enne è stato arrestato dai carabinieri a Sciacca, in provincia di Agrigento, con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. L'uomo è stato fermato alla guida della sua auto, con a bordo la giovanissima vittima. L'uomo, con alle spalle già dei precedenti penali, in un primo momento avrebbe provato a depistare gli agenti, millantando un rapporto di parentela con la minore.

Sono in corso delicate e riservate indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca. Al termine degli interrogatori l'allevatore è stato tratto in arresto dai carabinieri. La procura ha chiesto la convalida e l'applicazione della custodia in carcere che è stata disposta dal gip. La ragazzina è stata affidata a una struttura di accoglienza, dove sarà seguita da un team di specialisti.