Netflix: annunciato il supporto HDR per Windows 10

Regolare Commento Stampare

Gli utenti Netflix che dispongono di un device compatibile e di un piano premium potranno da oggi accedere finalmente ai contenuti in HDR, ottenendo immagini più realistiche e colori più fedeli. In tal caso "i contenuti HDR su Netflix sono solitamente distribuiti nel formato di codifica HEVC e richiedono una componente hardware per la loro protezione".

Ecco quanto riportato ufficialmente sulla pagina d'aiuto di Netflix per quanto riguarda lo streaming in HDR sul proprio computer utilizzando come browser Microsoft Edge o l'applicazione Netflix disponibile sul Windows Store. I ricercatori hanno evidenziato che se la funzionalità di anti-spoofing è disabilitata, anche Windows 10 Creators Update e Windows 10 Fall Creators Update sono affetti da questo problema di sicurezza di Windows Hello.

Da oggi dunque sarà possibile seguire le vicende spaventose nelle profondità del Sottosopra di Stranger Things 2 o magari godersi gli incredibili colori di Chef's Table o ancora godersi il prossimo film di Natale come Bright che vede protagonista Will Smith. Ad oggi, Netflix, conta già oltre 200 ore di intrattenimento in HDR e nel 2018 l'azienda conta di aumentare la disponibilità grazie all'arrivo sul mercato di nuovi PC con supporto all'HDR.

Nuovo aggiornamento per Netflix su Windows 10, che implementa il supporto HDR per il browser Edge e l'applicazione di Netflix.

GPU: 1050, 1060, 1070, e 1080 con almeno 3 GB di RAM video dedicata.