Il Milan blinda Bonucci: "Leonardo crede totalmente nel progetto"

Regolare Commento Stampare

Prima il Barcellona, ora il Manchester City di Pep Guardiola. Ma l'affare non decollò e Bonucci, nel 2017, vinse l'ultimo dei suoi scudetti con la Juventus. Anno nefasto per la Nazionale, sbattuta fuori dalla Svezia (!) dopo 60 dal Mondiale. Alcune dall'Inghilterra, perché Guardiola meno di una settimana fa ha ammesso di essere interessato a un rinforzo in quella posizione: "Abbiamo tre difensori centrali al momento". Le big d'Europa seguono ancora con attenzione il giocatore italiano, ma oggi è arrivato un cominciato del Milan che smentisce qualsiasi cessione del proprio capitano. Non prendo un calciatore per tre o quattro mesi, è per i prossimi anni. Non è questione di concorrenza ma di opportunità. Non solo City, anche Psg e Chelsea potrebbero tentare l'affondo, sempre che Bonucci spinga per andar via. Dall'entourage di Leo filtrano smentite in merito alla possibilità di andarsene. Il capitano non ha mai chiesto di andarsene.

La risposta del Milan - All'edicola rossonera, il quotidiano commento alla rassegna stampa sul sito della società, è affidata la risposta del Milan. E i Citizens sono alla ricerca di un centrale con le caratteristiche dell'ex Juve: bravo a impostare, in grado di variare lo schema tattico, sarebbe unico nel reparto del club inglese (Otamendi, Stones e Mangala fanno difficoltà fa partire l'azione da dietro). Ma il Milan, è d'accordo? . In soldoni, sono illazioni davvero irricevibili. Perché Leonardo Bonucci crede totalmente nel progetto Milan e questo dimostra che le storie pre-natalizie sono assolutamente basate sul nulla.

Il Milan blinda Bonucci:
Il Milan blinda Bonucci: "Leonardo crede totalmente nel progetto"

Il ritorno alla realtà è stato però molto duro e il Milan continua a viaggiare sulle stesse posizioni delle precedenti stagioni.