X-Men: Dark Phoenix, Sophie Turner è la Fenice Nera

Regolare Commento Stampare

X-Men: Dark Phoenix non uscirà nelle sale prima di novembre 2018, ma sappiate che la Fox ha già iniziato a promuovere l'atteso cinecomic, e ad arrivare, oggi, è un primo sguardo alla potentissima Fenice Nera grazie alla nuova cover di Entertainment Weekly. Come accaduto in X-Men: Apocalypse, sembra che l'immenso potere di Jean la inondi sempre di più e la copertina mostra la sua pelle che si spezza man mano che la potente entità prende piede.

È una lotta interna per l'anima della giovane Jean, interpretata dalla star de Il Trono di Spade Sophie Turner: mentre la Dark Phoenix ( La Fenice Nera) minaccia di superare la sua mente e dividere gli X-Men, ci si pone delle domande sulle conseguenze che può portare l'oscurità della psiche.

Come dicevamo, il film si baserà in parte sulla run omonima di Claremont e sarà anche il capitolo più sinistro e oscuro dell'intero franchise, che introdurrà un cambiamento epocale a metà che cambierà totalmente il corso della saga cinematografica. L'ambientazione sarà ne 1992, 10 anni dopo quanto successo in X-Men: Apocalisse. "L'orgoglio sta iniziando a divorarlo, e lui spingerà gli X-Men verso missioni sempre più estreme", ha dichiarato Simon Kinberg. Sulla cover della celebre rivista, troviamo Sophie Turner (Game of Thrones) che tornerà a vestire i panni di Jean Grey.

In attesa di avere maggiori dettagli sul film, il magazine ha pubblicato la prima foto ufficiale del misterioso villain interpretato da Jessica Chastain. All'inizio del film vedremo Mystica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) nei panni di veri e propri eroi nazionali: Charles Xavier (James McAvoy) riuscirà addirittura a conquistare la copertina del Time; il suo ego, però, metterà in pericolo tutta la squadra.