Tragico schianto frontale: tre morti e quattro feriti

Regolare Commento Stampare

Tre i morti, due feriti gravi che sono stati trasportati a Sassari al Santissima Annunziata e altri due feriti non gravi che sono stati trasferiti all'ospedale civile ad Alghero per tutti gli accertamenti. E' di tre morti e quattro feriti (due gravi) il bilancio del terribile incidente avvenuto sulla strada dei Due Mari ad Alghero, in prossimità dell'ingresso della tenuta Sella & Mosca.

"Abbiamo estratto dalle lamiere tre persone che viaggiavano sulla Opel Corsa, mentre per le altre due si capiva subito che non c'era niente da fare", racconta uno di loro. Sono intervenuti i medici del 118, i vigili delfuoco, la polizia municipale, la stradale e i carabinieri.

In corso di definizione le cause all'origine del drammatico sinistro. Anche i due feriti sono bengalesi e sono stati trasportati all'ospedale di Sassari. Purtroppo, però, la loro audacia e la tempestività del loro intervento non sono servite per salvare la vita di Salvatore Angius, il panettiere di Alghero di 56 anni che guidava l'Opel Corsa, e dei suoi due colleghi originari del Bangladesh, i fratelli Jamir e Usuf Mattubar, con cui viaggiava ogni giorno. Chiusa al traffico la strada per permettere le operazioni di soccorso.