Roma-Qarabag, formazioni ufficiali e diretta dalle 20.45 su Sportnotizie24

Regolare Commento Stampare

La Roma batte 1-0 il Qarabag e si qualifica agli ottavi di Champions League come prima nel girone, superando il Chelsea di Antonio Conte (inchiodato sull'1-1 in casa dall'Atletico Madrid: Simeone retrocesso in Europa League).

L'unico precedente tra le due formazioni è legato alla partita d'andata vinta dai giallorossi per 2-1 con reti di Manolas e Dzeko. Occasione per la Roma al 23′ con El Shaarawy che non ha saputo approfittare dell'avventura uscita di Sehic: solo calcio d'angolo. Spero che, qualsiasi gara sia, sia bella da giocare. Poi la conclusione: "Se ci ho creduto da subito?" Galvanizzati dal vantaggio, i giallorossi insistono e sfiorano il raddoppio con Nainggolan: il tiro al volo del belga è indirizzato all'angolino ma il portiere azero è ancora decisivo e si salva in tuffo.

La Roma vince così per la seconda volta nella sua storia il girone della ex coppa campioni e si presenta all'estrazione di Nyon per giocarsi le proprie chance agli ottavi di finale. Partita non facile per la compagine di Eusebio Di Francesco che nella prima frazione sbatte sistematicamente contro il muro difensivo eretto dalla compagine azera che punta tutto sul contropiede. "Io per atteggiamento sono sempre propositivo". La festa, però, non esplode fino a quando, da Londra, non arriva il risultato del pareggio del Chelsea che regala qualificazione primo posto alla Roma. Al 90′ la Roma potrebbe chiuderla: ottimo break di Gerson che recupera palla sulla tre quarti e avanza in un invitante 3 contro 3.

Primato de girone, notte indimenticabile...

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. A disp.: Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Gonalons, Schick. Allenatore Di Francesco. Indisponibili: Karsdorp, Luca Pellegrini.

Qarabağ (4-5-1): Šehić 6.5; Medvedev 6, Rzeźniczak 5.5, Yunuszadä 6, Guerrier 5.5; Ismayilov 6 (75′ Quintana sv), Míchel 6, Garayev 6, Almeida 6, Madatov 6 (85′ Ramazanov sv); Ndlovu 6 (85′ Sheydayev sv).