Ora battiamo l'Inter. Siamo in fiducia e…

Regolare Commento Stampare

"Mia moglie e' musicista, io mi diverto a suonare il pianoforte, e' un aspetto importante della mia vita".

Una vittoria "condita" da due grandi interventi del portierone bianconero: "Il primo, a fine primo tempo, è stato istintivo, il secondo nella ripresa molto più difficile, ho dovuto fare una bella uscita bassa con i tempi giusti, sono soddisfatto". Noi siamo una delle squadre migliori d'Europa, quindi non temiamo nessuno. Lo sa bene Wojciech Szczęsny, portiere bianconero ieri protagonista nella vittoria con l'Olympiacos: "Sapevamo che l'Olympiacos in casa è forte, con la spinta del suo pubblico". Mancano ancora 3 giorni al Big Match dello stadium tra Juve ed Inter ma gli animi si sono già accessi. Poi si fa anche tanta palestra: "non ero abituato e mi sento molto più forte". Szczesny, intervistato proprio sulla partita di ieri è stato poi incalzato sulla prossima avversaria in campionato: L'Inter. "Avremo Inter e Roma in casa e dobbiamo sfruttare la carica che ci dà il nostro stadio". E se la nostra porta resta imbattuta, con le potenzialità che abbiamo in attacco, è più facile vincere. Sarà molto difficile, ma abbiamo fiducia, non subiamo gol da quattro partite e questo è importante.