Napoli, Mertens: "Sono molto contento di giocare sempre. Non sono stanco"

Regolare Commento Stampare

Dries Mertens ha risposto alle domande dei cronisti presenti a Rotterdam per la conferenza stampa di presentazione di Feyenoord-Napoli. Come stai vivendo questo momento in cui segni poco?

Sull'assenza di Insigne. "E' sempre difficile quando perdi uno così, Lorenzo è un grande giocatore e manca sempre ma abbiamo un grande gruppo ed è il momento di farlo vedere". Dobbiamo ritrovare il nostro gioco migliore. "Non ho nient'altro da dire su questo".

Quante possibilità avete di passare il turno? Domani verrà a vedermi la mia famiglia, è bello tornare tra la mia gente.

Cosa ti aspetti dal Manchester City? Che segnale è per voi il rinnovo di Ghoulam? "Sappiamo che non sarà semplice vincere qui a Rotterdam ma siamo qui per questo, poi penseremo a cosa succede nell'altra sfida". Sterilità in attacco? "Noi dobbiamo pensare a vincere questa gara che non è scontato". "Sono contento, è un mio amico". Mi sono pentito di averlo fatto contro il City che ci ha portato a subire un risultato diverso rispetto a quanto meritavamo.

Che valore dai a questa partita dopo la sconfitta di venerdì scorso contro la Juve? Il Feyenoord non ha giocato male in questa Champions, la squadra ha fatto bene ma è stata sfortunata. Dobbiamo reagire, vincere di nuovo, riprendere la strada.

In un anno è cambiata la tua vita, per ruolo e minuti giocati. Sei il nuovo leader?

Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta, non eravamo più abituati - ha aggiunto Mertens -. E no, non sono stanco. Sono pronto per domani, le batterie sono piene. E' vero che qualche volta è più facile se puoi riposare in una partita, ma io ora voglio giocare. Non mi sento leader, giochiamo in 11, e nemmeno perché siamo in 25 a voler fare bene. Abbiamo perso Milik, dicono che mi lamento, ma non ho mai parlato dell'infortunio di un giocatore così importante per noi.

CALCIO OLANDESE - "Il futuro può essere positivo". Il Feyenoord in Champions League è stato anche sfortunato e ha disputato belle partite.