E' morta la rockstar Johnny Hallyday

Regolare Commento Stampare

Idolo di generazioni di francesi, lascia oltre mille canzoni e centinaia di milioni di fan. Scrivo queste parola senza potervi credere.

Nato Jean-Philippe Smet, a Parigi nel 1943, Hallyday comincia a calcare le scene come ballerino: i suoi primi successi sono dei primi anni Sessanta, con l'etichetta Vogue, con cui contribuisce non poco aumentare la popolarità del rock and roll (introdotto in Europa pochi anni prima) in Francia. Il presidente francese Emmanuel Macron, eprimendo le condoglianze per la scomparsa di Hallyday, ha dichiarato che l'artista "ha saputo portare parte dell'America nel nostro pantheon nazionale". E tuttavia e' proprio cosi'. "Il mio uomo non c'è più, ci ha lasciati questa notte così come ha vissuto lungo tutto il corso della sua vita, con coraggio e dignità", si legge in un comunicato. In cura da mesi, negli ultimi giorni si era aggravato ed era stato ricoverato per problemi respiratori. A Parigi era sottoposto ad un trattamento anti-cancro. A giugno e luglio era sul palco con i suoi amici Jacques Dutronc e Eddy Mitchell, per il tour "Vieilles Canailles" (vecchie canaglie), mentre lavorava a un nuovo album.

Da tempo Hallyday era sposato con Laeticia: la coppia ha due figli, un maschio e una femmina, di 13 e 9 anni. Era considerato una delle più grandi voci francesi e ha venduto oltre cento milioni di dischi.