"Rosy Abate", le anticipazioni della quarta puntata

Regolare Commento Stampare

Grande successo per la fiction sulla protagonista più amata di Squadra Antimafia. Come il titolo lascia presagire, la fiction è incentrata sul personaggio di Rosy Abate, interpretata ancora una volta da Giulia Michelini, che dunque non è morta come tutti credevano.

La verità sulla famiglia Mainetti e il loro legame con il Boss Nuzzo Santagata, però, saranno destinati a venire a galla, spingendo Rosy a rimettersi in gioco per riprendersi suo figlio...

Le anticipazioni dell'ultima puntata di Rosy Abate si concentrano soprattutto sulle figure di Nuzzo e Regina Santagata.

La tragica malattia del piccolo ha dato la possibilità alla Abate di poter passare una notte al suo fianco ma, purtroppo, Regina ha assistito alla cosa e questo potrebbe creare alcuni problemi dato che la donna non sa che Rosy in realtà è la madre del bambino... Nella nostra mente sono ancora vive le immagini di Rosalia Giraudo (nome in codice scelto da Rosy) che si aggira nei corridoi dell'ospedale dove è ricoverato Leonardino in seguito ad una ricaduta della leucemia. Il boss, la figlia Regina e Leonardino si ritroveranno a vivere una vita in latitanza, che li costringerà a rimanere nascosti per evitare di finire in prigione. Grazie alle sue conoscenze sul territorio, riesce ad avvicinarsi a Leo, decisa a farlo tornare.

Nella puntata di questa sera, invece... vedremo Rosy che, dopo aver lasciato suo figlio Leonardino ai Mainetti, decide di accettare l'offerta di Luca e di collaborare con lui nella ricerca di Mirko Sciarra, responsabile dell'attentato in cui lei e Leonardino hanno rischiato di morire.