Nuove prove militari USA in Corea, Pyongyang: "Trump sta implorando guerra nucleare"

Regolare Commento Stampare

Ad affermarlo, in una nota, è il ministero degli Esteri nordcoreano, secondo quanto ha riferito la Cnn. In un comunicato che è stato diffuso si legge che: "Trump sta inscenando una scommessa nucleare estremamente pericolosa", come a dire che il Presidente USA (ormai definito "demone nucleare") stia difatti implorando lo scoppio di una guerra nucleare con i suoi comportamenti.

Sei F-22 Raptor americani sono oggi giunti in Corea del Sud in vista del ciclo di manovre annuali aeree congiunte "Vigilant Ace", del 4-8 dicembre. E' la prima volta che viene predisposto un tale dispiegamento di caccia invisibili Usa per quella che ha tutta l'aria di voler essere una grande prova di forza verso Pyongyang.

Altri aerei militari americani, nei prossimi giorni, solcheranno i cieli coreani, dagli F-35A, F35B, F-16C e un numero imprecisato di superbombardieri B-1B. La mossa conferma che l'approccio di Washington non sembra destinato a cambiare almeno nell'immediato negli sforzi di risolvere la questione nucleare e missilistica del Nord. In quell'occasione, la delegata Usa aveva affermato che, con il suo atteggiamento, la Corea del Nord stava avvicinando il mondo alla guerra. Il missile balistico intercontinentale (Icbm) lanciato mercoledì dopo dieci settimane di sospensione delle provocazioni, denominato Hwasong 15, è in grado di colpire l'intero territorio nazionale degli Stati Uniti. Il razzo è caduto in mare a 210 chilometri dalla costa del Giappone. Un rapporto dell'Onu del 2014 documenta le atrocita' commesse dalla sicurezza nordcoreana.