Regione, prima Giunta Musumeci: "Vi sorprenderemo". Sgarbi: "Farò ottava meraviglia"

Regolare Commento Stampare

Prima foto di gruppo per la nuova giunta regionale di Nello Musumeci. Il critico d'arte, neo-assessore ai Beni culturali, su proposta dell'ex assessore Fabio Granata ha dato mandato all'amministrazione di acquisire al patrimonio regionale il castello di Schisò, un edificio del XIII secolo che si affaccia sulla baia di Giardini Naxos.

Per la prima apparizione in giunta, alcuni assessori si sono presentati con i propri familiari, che hanno poi lasciato la sala insieme con i cronisti.

"Abbiamo deciso di tenere un profilo basso nella comunicazione esterna - ha dichiarato Musumeci - spero vogliate apprezzarlo". Il momento e' drammatico preferiamo parlare solo quando le cose sono avviate o sono state fatte. Abbiamo scelto questa linea, speriamo che incontri la vostra comprensione. "Qualcosa faremo e vi diremo nei prossimi giorni, dateci il tempo di avviare questa macchina e poi vi sorprenderemo". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, parlando con i giornalisti in occasione della prima riunione della sua Giunta.

Un comunicato a firma dei movimenti 'Urbino al Centro' e 'Cut Libertutti' rende noto che le presenze dell'assessore di Urbino, Vittorio Sgarbi sono: su 35 sedute di giunta nel 2017 solo 3; su 11 consigli comunali solo una. Sara' l'ottava meraviglia del mondo. Un alto commissario regionale per le arti nel mediterraneo, una sorta di commissario alla Bellezza. "Questa figura dovrà essere come Botta, Paolucci, Piano, che viene chiamato per vagliare la regolarità dello sviluppo urbanistico o di un restauro". Vittorio Sgarbi avere salutato i colleghi assessori ha preso un aereo per adempiere a precedenti impegni lavorativi sottoscritti.