Barilla Center, apre la Casa di Babbo Natale

Regolare Commento Stampare

La Città Bella è pronta ad accogliere Babbo Natale e la sua ciurma di elfi strampalati.

L'atmosfera natalizia sarà poi garantita dai banchetti degli hobbisti con oggetti a tema, uno stand della scuola dell'infanzia parrocchiale e uno dei volontari di San Maurizio dell'associazione Amba.

L'evento nasce da un'idea dell'associazione omonima "Il Borgo di Babbo Natale", dopo il successo della prima edizione dell'iniziativa, ed è patrocinato da Comune di Bellante, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Consorzio Bim, Camera di Commercio di Teramo, Dmc Adriatica, Confcommercio Teramo e associazione "Bellantarte".

Nikolas, l'apprendista di Babbo Natale, e Rudolph, la fidata renna dal naso rosso, per poter salvare il Natale dovranno allora avventurarsi sui monti della lontana Svizzera alla ricerca del Vecchio Gnomo Saggio, il solo in grado di indicare loro dove crescono le tredici erbe magiche necessarie per realizzare la pozione che scioglierà l'incantesimo e libererà il cuore di Babbo Natale. Da venerdì 23 dicembre rimarrà aperta tutti i giorni con orario continuato dalle 15 alle 20, fino sabato 6 gennaio. Domenica 3 dicembre ritorna la rassegna "Natale in Scena". Alle ore 13 nell'area street food pranzo con menù fisso, calici e sapori.

Inoltre, il 24 dicembre Babbo Natale, come da tradizione, farà il giro delle frazioni per consegnare i regali a bordo della sua magica slitta insieme agli elfi con il seguente itinerario: Selva Piana (ore 16), Molino San Nicola (ore 17), Bellante Stazione (ore 17,30), Villa Rasicci (ore 18), Bellante Paese (ore 19,15) e gran finale a Ripattoni alle ore 21.

Da lunedì 4 a venerdì 7 dicembre ci saranno i coinvolgenti laboratori gratuiti curati dalle Nataline: i bambini e le bambine costruiranno un particolare Albero di Natale dando forma ad un piatto in modo creativo!