Sacerdote arrestato a Catania per abusi su minori

Regolare Commento Stampare

Questa mattina è stato arrestato dai carabinieri a Catania per violenza sessuale aggravata su minori su ordine del gip.

Don Pio Guidolin, arrestato prete a Catania per pedofilia: ultime notizie, è accusato di aver abusato di minori cospargendoli con l'olio santo. Gli uomini delle forze armate, su delega della Procura distrettuale, hanno eseguito nei suoi confronti una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il prete avrebbe costretto ragazzini di 14 anni a subire e compiere atti sessuali.

Le vittime venivano cosparse di olio santo che il sacerdote prelevava dalla chiesa, spiegando loro che i rapporti sarebbero stati atti purificatori che avrebbero lenito le loro sofferenze interiori.

Nel corso delle indagini, inoltre, è emerso come il sacerdote, al fine di esercitare pressione psicologica nei confronti dei genitori dei minori abusati che avevano espresso la volontà di denunciare i fatti, abbia anche millantato la possibilità di far intervenire esponenti della criminalità organizzata etnea al fine di indurli a desistere.

Denunciato per favoreggiamento anche uno dei genitori delle vittime perché, dopo che il figlio ha parlato con le autorità, ha avvertito il prete delle indagini.

La Curia ha allontanato il religioso dalla parrocchia avviando un processo canonico al Tribunale ecclesiastico, al momento in appello davanti alla Congregazione per la dottrina della fede, dopo la condanna in primo grado alla sanzione massima della riduzione allo stato laicale.