Fulmine colpisce gli Uffizi: fumo dal sottotetto

Regolare Commento Stampare

La richiesta di soccorso è stata effettuata dal personale del museo dopo l'attivazione del sistema di rilevamento fumo e incendio e dalla verifica visiva di fumo che usciva dal sottotetto.

A causare il fumo sarebbe stato il materiale autoestinguente vaporizzato dall'impianto antincendio.

Principio di incendio agli Uffizi. Poi, poco dopo, i pompieri hanno spiegato che si era trattato di un fulmine che, schiantatosi in zona, aveva fatto attivare l'impianto d'allarme.

L'incidente, forse causato da un fulmine che ha colpito una centralina elettrica, non ha portato allo sviluppo di fiamme. Il museo assicura che non si sono verificati danni alle opere. Nessun topo, quindi. L'estinguente antifiamme - hanno precisato dal comando toscano - è poi uscito in forma aeriforme all'esterno, creando preoccupazione fra i presenti. Ma vedere uno dei più celebri capolavori del mondo decollare così, fa venire il batticuore.

Uffizi, principio di incendio. I pompieri sono riusciti a spegnere l'incendio e sono rimasti sul posto per verificare il progressivo abbassamento della temperatura. Il video è stato messo su Twitter dalla stessa Galleria degli Uffizi.