Giuseppe Vegas/ Chi è? Candidato presidente della Lega Serie A

Regolare Commento Stampare

Mercoledì alle 10,30 riprende la maratona dei 20 presidenti di Serie A. Vegas candidato eccellente. Ieri lo stesso Vegas ha fatto capire di gradire l'eventualità di una chiamata dal mondo del calcio. E la seduta fiume dei club di oggi a Milano ha portato alla proposta di un nome per la presidenza che, a quanto apprende l'Adnkronos, è quello di Giuseppe Vegas, presidente della Consob in scadenza il 15 dicembre, ex viceministro dell'economia e delle Finanze del governo Berlusconi. Il Coni non entra nelle dinamiche della Lega, ma aspetta di sapere se la FIGC, con un presidente dimissionario, può andare ad elezioni con più candidati nei 90 giorni, o se si deve commissariare la Federazione. Candidatura che dovrebbe già essere saltata. "Stiamo convergendo", si e' sbilanciato il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, allineato con Chievo, Crotone, Verona e Udinese nella fazione dei club che accelerano, guidata dalla Lazio. Non si è parlato di cifre.

Giuseppe Vegas, milanese di 66 anni, è un giornalista pubblicista e ha una laurea in giurisprudenza; ha iniziato con Fondazione Einaudi di cui è stato direttore scientifico (poi anche direttore responsabile della newsletter correlata) e dal 2010 - succedendo a Lamberto Cardia se si esclude l'interregno di Vittorio Conti, nominato ad interim - ricopre il ruolo di presidente della Consob, vale a dire l'organo che tutela il mercato mobiliare del Paese. Non c'è una sola ricetta per dare una mano al calcio. Le tempistiche sono in questo caso vitali perché bisogna avere il tempo necessario in caso le offerte presentate non siano ritenute congrue dall'assemblea.

In secondo piano è scivolata la questione da un 1 miliardo, ovvero il bando dei diritti tv domestici dei campionati 2018-2021.