Corso XXII marzo, trovato morto in casa: si indaga per omicidio

Regolare Commento Stampare

Il cadavere in avanzato stato di decomposizione di Guido Begatti, 69 anni, vedovo da circa un anno, è stato trovato questa mattina all'interno del suo appartamento di Corso XXII Marzo, 37 a Milano.

Gli investigatori stanno ricercando attivamente il figlio della vittima, un trentenne di origine sudamericana, adottato dalla vittima e dalla moglie defunta, quando era ancora piccolo. Gli agenti della Squadra mobile stanno cercando il figlio. Il corpo, sembra ricoperto di polvere di cemento, è stato trovato in una stanza che era stata sigillata con il silicone.

Il cadavere è stato trovato grazie alla segnalazione di un veterinario che ha ricevuto una lettera anonima in cui gli veniva chiesto di prendersi cura del cane del proprietario dell'appartamento. Si indaga per omicidio.