Coppa Italia, il Cittadella elimina la Spal

Regolare Commento Stampare

"Oggi la squadra non mi è piaciuta - tuona Mattioli -, hanno dimostrato di essere poca cosa, mi aspetto molto di più". Il Cittadella sarà pure un'ottima squadra, ma è pur sempre una squadra di serie B e aveva dentro anche dei ragazzi giovani. Si resetta tutto e si riparte da 0.

I sedicesimi di Tim Cup si sono aperti con due grandissime sorprese, ossia la qualificazione agli ottavi di Pordenone (compagine che milita nel campionato di Lega Pro) e Cittadella. A Roma la SPAL farà la sua gara, ma non è quella il tipo di gara in cui bisogna fare punti per salvarsi. Saranno importanti le successive sfide con Verona e Benevento. "Mi auguro che questa sconfitta serva da lezione".